Sei nella sezione: Qatar

LA CRISI TRA IL QATAR E L’ARABIA SAUDITA: QUESTIONE REGIONALE O MONDIALE?

E’ difficile comprendere la reale ragione della crisi fra Qatar e Arabia Saudita né quali sviluppi avrà. Il mondo arabo musulmano ha sue dinamiche interne che non sempre si svelano al primo impatto. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini  La rottura delle relazioni diplomatiche e...

IRAN NEL MIRINO. PASSATO E PROIEZIONE

Gli attentati di questo tipo in Iran non si sono visti normalmente. Qualcosa accadeva al tempo dei Pahlavi, non così eclatanti o comunque non diventavano di pubblico dominio. E’ un cambiamento radicale per l’Iran. Strano che le occhiute organizzazioni antiterroristiche non ne abbiano saputo nulla!...

SULLA SIRIA NUOVI ACCORDI DI ASTANA. Attuale situazione geopolitica nella regione.

La situazione nella regione mediorientale è sempre più complicata. Tracciare le linee geopolitiche attuali è difficile. Di seguito una lucida analisi di un esperto conoscitore della regione. Gli accordi di Astana: saranno tutti implementati? Personalmente …penso di no…. Il Direttore scientifico:...

EFFETTO DOMINO DELLA GUERRA IN SIRIA 2.

Continua l’analisi lucida sui recenti avvenimenti che hanno coinvolto USA, Corea del Nord e Afghanistan. Una serie di avvenimenti che fanno vedere il nuovo ‘Grande Gioco’. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini 4.Il comportamento imprevedibile del presidente Trump trova un punto...

PAESI DEL GOLFO. LA SITUAZIONE. Il ruolo dell’Arabia Saudita.

Continuando a occuparci della situazione in Medio Oriente, dobbiamo notare che molto ribolle negli Emirati ma sulla stampa cartacea se ne parla poco. Siamo troppo occupati in vicende politiche interne per vedere quel che accade altrove. Anche i notiziari della televisione sono latitanti in questo senso....

NUOVA STRATEGIA IN MEDIO ORIENTE

                                                               Salman Bin Abdelaziz Al Saud, re dell’Arabia Saudita. Con la presidenza Trump la strategia e le politiche in Medio Oriente dovrebbero cambiare. Vero è che il 45° Presidente USA sembra imprevedibile…ma...

« Older Entries