Sei nella sezione: Algeria

Libia. Il valore di una stretta di mano.

    Una bella foto apparsa su tutti i giornali: due rivali che si stringono la mano…ma non sappiamo cosa frulla nelle loro menti. Un rappresentante ONU che dichiara la riunione essere stata un successo insieme a chi ha organizzato la due giorni di incontri soprattutto bilaterali. Non poteva fare...

Algeria: l’incognita della successione di Bouteflika ed il rischio jihadizzazione.

Poco si scrive sull’Algeria, territorio dove sembra che la ‘primavera araba’ (se primavera fu…) non abbia attecchito ma sono prossime le elezioni politiche per la successione del vecchio e malato Presidente al potere dal 1999. Segue un’analisi dettagliata dell’attuale situazione algerina. Il...

NUOVA STRATEGIA IN MEDIO ORIENTE

                                                               Salman Bin Abdelaziz Al Saud, re dell’Arabia Saudita. Con la presidenza Trump la strategia e le politiche in Medio Oriente dovrebbero cambiare. Vero è che il 45° Presidente USA sembra imprevedibile…ma...

IL SILENZIO ASSORDANTE DELLA LEGA DEGLI STATI ARABI NELLO SCACCHIERE MEDIORIENTALE

Chi conosce la Lega Araba? Pochi in verità. Da quando fu creata si è distinta per la scarsa unione tra i vari membri e per essere assolutamente silente se non assente nei momenti importanti o meno risolutivi nella vita del Medio Oriente. Potrà il nuovo Segretario Generale cambiare l’andamento di questa...

Mediterraneo e conflittualità endemiche. 4. Elementi di considerazione: dopo la geografia, l’Islam. Una sintesi.

Il secondo fattore importante nel bacino del Mediterraneo è senza dubbio l’Islam, elemento di collegamento politico, geostrategico, culturale, tradizionale e al tempo stesso fattore ormai potente d’instabilità politica nel quadrante mediorientale. La situazione dei governi che si affacciano sulle...

IRAQ E SIRIA NELLA STRATEGIA DEL ‘CAOS COSTRUTTIVO’.

La teoria USA del caos costruttivo….al momento però è solo distruzione e una situazione in Medio Oriente che è obiettivamente difficile seguire. Complicata, difficile, pericolosa come mai lo era stata dalla fine del secondo conflitto mondiale. L’articolo che segue, scritto da chi conosce bene quei...

« Older Entries