Sei nella sezione: Bahrein

Bahrein: l’accordo con Israele, nuovo tassello per uno scenario mediorientale in evoluzione.

Il Medio Oriente è una regione strategica molto importante per gli stati del Mediterraneo, sia a nord sia a sud. Nonostante quanto asserisce il Ministro degli Esteri e uno dei suoi Sottosegretari, sembra che l’Italia sia alquanto assente dal punto di vista attivo e propositivo. Speriamo di aver torto...

Emirati Arabi Uniti – EAU: l’accordo con Israele apripista per una rimodulazione dei rapporti regionali.

E’ indubbio l’interesse politico economico verso gli Emirati Arabi soprattutto dopo i recenti avvenimenti politici internazionali. Una analisi di Paolo Brusadin. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Gli eventi di questi ultimi giorni ci spingono a rimanere ancora concentrati...

Crisi del Golfo: l’Arabia Saudita, il Qatar e l’Oman un anno dopo.

Un interessante articolo su Qatar, Arabia Saudita, Oman: poco si scrive sulle pagine dei giornali italiani di questi Stati e della politica del Consiglio di Cooperazione del Golfo che li raduna. Sono Stati ricchi e influiscono sulla stabilità regionale e mediorientale. Hanno anche loro problemi economici,...

EFFETTO DOMINO DELLA GUERRA IN SIRIA 2.

Continua l’analisi lucida sui recenti avvenimenti che hanno coinvolto USA, Corea del Nord e Afghanistan. Una serie di avvenimenti che fanno vedere il nuovo ‘Grande Gioco’. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini 4.Il comportamento imprevedibile del presidente Trump trova un punto...

PAESI DEL GOLFO. LA SITUAZIONE. Il ruolo dell’Arabia Saudita.

Continuando a occuparci della situazione in Medio Oriente, dobbiamo notare che molto ribolle negli Emirati ma sulla stampa cartacea se ne parla poco. Siamo troppo occupati in vicende politiche interne per vedere quel che accade altrove. Anche i notiziari della televisione sono latitanti in questo senso....

NUOVA STRATEGIA IN MEDIO ORIENTE

                                                               Salman Bin Abdelaziz Al Saud, re dell’Arabia Saudita. Con la presidenza Trump la strategia e le politiche in Medio Oriente dovrebbero cambiare. Vero è che il 45° Presidente USA sembra imprevedibile…ma...

« Older Entries