Sei nella sezione: Storie di Servizi Segreti

La Relazione del Governo al Parlamento per il 2016 sulla politica dell’informazione per la sicurezza. Brevi note.

Si tratta di una lunga relazione (128 pagine in pdf) che analizza in dettaglio gli scenari geopolitici internazionali (terrorismo, jihadismo, migrazioni, finanza internazionale), e la situazione interna (criminalità organizzata di stampo mafioso, corruzione, traffici di stupefacenti e movimenti illeciti di...

Contrasto alle metodologie esfiltrative in un contesto urbano.

Se gli operatori di polizia devono cercare qualcuno connesso con il terrorismo e con gli attentati il metodo migliore è quello di pensare come la persona che cercano, per prevenirne le mosse. Ragionare come loro: come prendere una foto al negativo e svilupparla in positivo. E come può pensare una persona...

I Servizi d’intelligence e lo scoppio della Prima Guerra Mondiale

  Renseignement et avant guerre de 1914 en Grand Région, sotto la direzione di Gérald Arboit. Gli studi raccolti da Gérald Arboit, durante alcune giornate di studio a Nancy (di cui questo volume raccoglie gli Atti), aperte con una relazione di un altro esperto del settore, Olivier Lahaie, offrono...

Un nuovo approccio allo studio delle vicende del ‘Piano Solo’ del 1964.

Nell’estate del 1964 si stava verificando un cambiamento notevole nella politica italiana di governo. In realtà erano passati solo diciannove anni dalla fine del secondo conflitto mondiale, un periodo temporale considerato molto breve per un’analisi storica. L’Italia era uscita distrutta dal...

Un interessante Corso di Alta formazione a Roma sul controspionaggio. Metodologie operative di analisi

COUNTERINTELLIGENCE: CONTROSPIONAGGIO E CONTROINGERENZA PER LA PROTEZIONE DEL SISTEMA-PAESE METODOLOGIE OPERATIVE E DI ANALISI Il 16-17 giugno 2016 e e il 23-24 giugno 2016  la Link Campus University, l’Istituto Luigi Sturzo, e lstituto Gino Germani di Scienze Sociali e Studi Strategici organizzano, per...

Giuseppe Dosi. Il poliziotto artista che inventò l’Interpol italiana.

  Giuseppe Dosi. Il poliziotto artista che inventò l’Interpol italiana. Quaderno n.2/2014 dell’Ufficio Storico della Polizia di Stato, Roma, giugno 2015, p. 227, ISBN978-88-908598-4-7, a cura di Raffaele Camposano. Giuseppe Dosi. Chi era costui? Un poliziotto, un uomo d’ordine, un artista, uno...

« Older Entries