SIRIA: APPLICAZIONE DEL CESSATE IL FUOCO; POSIZIONE DELL’IRAN E OSTRACISMO D’ISRAELE.

La guerra che si combatte in Siria è una partita complessa che mira a scardinare i confini attuali, avendo già scardinato gli equilibri di un tempo. Gli attori sono molti e non tutti della regione strategica che ormai si è molto allargata. Gli attori protagonisti sono ‘fuori area’. Una panoramica...

IL PROBLEMA DELL’APPROVVIGIONAMENTO IDRICO: UNO SGUARDO AL MEDIO ORIENTE.

Il problema dell’acqua, elemento a valenza strategia, si caratterizza sempre di più come un serio problema geopolitico. Nell’articolo una interessante panoramica dei problemi dell’acqua in Medio Oriente. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini  Il problema idrico è estremamente serio su...

Il contrasto al fenomeno della pirateria: stato dell’arte.

Siamo focalizzati sugli scafisti e il contrabbando di esseri umani ma nel Golfo di Aden, nell’Oceano Indiano, nello stretto di Bab-el Mandeb e in quello di Hormuz la pirateria nel Corno d’Africa continua e si rafforza. Un panorama della situazione attuale. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella...

LA CRISI TRA IL QATAR E L’ARABIA SAUDITA: QUESTIONE REGIONALE O MONDIALE?

E’ difficile comprendere la reale ragione della crisi fra Qatar e Arabia Saudita né quali sviluppi avrà. Il mondo arabo musulmano ha sue dinamiche interne che non sempre si svelano al primo impatto. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini  La rottura delle relazioni diplomatiche e...

MAROCCO: LE SFIDE PER IL NUOVO GOVERNO E PER IL RE.

Il Marocco sembra essere in grado di mantenere una certa stabilità e di non essere infettato da un integralismo islamico che corrode la società araba. Il Re, il Sultano, il Commendatore dei Credenti, l’attuale reale Califfo della comunità musulmano, Mohammed IV, riesce per il momento almeno a tenere il...

« Older Entries