Il contrasto al fenomeno d...

Siamo focalizzati sugli scafisti e il contrabbando di esseri umani ma nel Golfo di Aden, nell’Oceano Indiano, nello stretto di Bab-el Mandeb e in quello di Hormuz la pirateria nel Corno d’Africa continua e si rafforza. Un panorama della situazione attuale. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Il fenomeno della pirateria nel Corno d’Africa continua ad avere un forte impatto a...

Un nuovo corso di laurea s...

Segnalo con piacere un nuovo corso triennale di Laurea in Scienze della Mediazione Linguistica: Indirizzo criminologia e intelligence, organizzato a Vibo Valentia dall’Istituto di Criminologia di cui è Presidente il prof. Saverio Fortunato (info@criminologia.it), noto criminologo. E’ una iniziativa, nuova, molto interessante e curata da docenti qualificati. Le lezioni vengono condensate in full...

LA LIBIA FRA ITALIA E FRAN...

Analisi puntuale degli avvenimenti degli ultimi giorni tra Francia, Italia e Libia. Personalmente non credo a una pacificazione della Libia fino a che non si imporrà un uomo forte…alla Gheddafi. Sic. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini L’invito francese a Sarraj e Haftar Il 25 luglio, il presidente francese Emmanuel Macron invita Fayez al Sarraj e Khalifa al Haftar, reduci dal...

Condanna dell’ONU per le v...

La posizione dell’ONU non risulta facile…e comunque le sue raccomandazioni o risoluzioni non sono spesso prese in considerazione. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Il giorno dopo il “venerdì della rabbia” (21 luglio) e la durissima repressione delle forze militari israeliane si contano le vittime: tre palestinesi uccisi durante le proteste per al-Aqsa e tre coloni israeliani...

LA CRISI NEL CORTILE DI AL...

Continua l’analisi puntuale di quel che è avvenuto e avviene sulla Spianata delle Moschee in questi giorni Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Cosa succede nella Striscia di Gaza I gazawi capiscono che “la prigione a cielo aperto della Striscia” – da 10 anni circondata da cielo, terra e mare da Israele – è all’inizio di una nuova fase caratterizzata persino da misure...

LA CRISI NEL CORTILE DI AL...

Un’analisi dettagliata per meglio comprendere quel che accade nella Spianata delle Moschee a Gerusalemme. Errori da ambedue le parti. Si allontana il processo per una…impossbile pace? Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini L’evento Mattina di sangue a Gerusalemme il 14 luglio quando la polizia israeliana uccide tre palestinesi che avevano aperto il fuoco poco prima contro tre...

Stabilità e migrazioni.

E’ molto chiaro che la maggior parte dei Paesi appartenenti all’EU non intendono, almeno per un lungo periodo, farsi carico della migrazione che arriva dalla’Africa, in particolare sub sahariana. Una folla di giovani migranti che fugge alcune volte da guerre ma altre? La maggior parte degli arrivi proviene dalla Nigeria: perché? Eppure ben si sa che c’è una criminalità nigeriana che controlla...

LA MIGRAZIONE E LA LIBIA.2

La Libia e l’Europa: fatti lucidamente analizzati…la situazione sembra essere senza ritorno…mutazione epocale irreversibile, come scriveva OA nel 2016. Il Direttore Scientifico: Maria Gabriella Pasqualini                                                                                                                                   ...

LA MIGRAZIONE E LA LIBIA.1

Sui giornali italiani, anche di opposizione, raramente si fa riferimento a analisi fatte da istituzioni governative, e non, sul fenomeno della migrazione di massa proveniente dalla Libia. Di seguito invece, un’analisi attenta di due importanti rapporti dell’ONU e di un Think Thank norvegese sullo stato della Libia. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Rapporto dell’ONU e del Think...

2035: Mediterraneo e la tr...

  Organizzato dal Centro di Ricerche sul sistema sud e il Mediterraneo allargato (CRISSMA) lo scorso 22 giugno, ospitato dall’Università Cattolica del Sacro Cuore a Roma), si è tenuto un interessante convegno a Roma sulle previsioni/prospettive della situazione nel Mediterraneo…a lungo termine, nel 2035. Un orizzonte che può sembrare molto lontano ma in effetti non lo è perché il 2035 è...

Repubblica Democratica del...

Arrivano migranti da Nigeria, Gabon, Senegal…poco si sa dei massacri che stanno accadendo in una regione della Repubblica democratic del Congo… Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Una terribile ondata di violenza attanaglia la regione congolese del Kasai. I media parlano di genocidio. L’odio che cova Tutto comincia mesi fa, quando il presidente Kabila, alla fine del suo mandato,...

LA CRISI TRA IL QATAR E L&...

E’ difficile comprendere la reale ragione della crisi fra Qatar e Arabia Saudita né quali sviluppi avrà. Il mondo arabo musulmano ha sue dinamiche interne che non sempre si svelano al primo impatto. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini  La rottura delle relazioni diplomatiche e l’imposizione di sanzioni al Qatar da parte dell’Arabia Saudita, degli Emirati Arabi Uniti,...

Qualche riflessione sul fe...

Interessanti sintetiche riflessioni sul fenomeno migratorio che vede l’Italia in prima linea insieme alla Grecia. Forse si può non essere d’accordo in tutto ma le riflessioni sono lucide e pregnanti e rispecchiano un comune sentire di una parte della popolazione italiana. Certamente non tutta. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Qualche riflessione sul fenomeno migratorio di questi...

LA NUOVA STRATEGIA DEL MOV...

Continuando nel tentativo di comprendere gli attuali instabili equilibri in Medio Oriente, sono di seguito analizzati in sintesi le manovre e cambio di strategia degli sciiti e il ruolo sempre più strategico e in parte pericoloso di Ankara. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Il possibile inasprimento della situazione sembra confermato dalle manovre e dal cambio di strategia di...

MEDIO ORIENTE. CHI COMBATT...

La situazione di chi combatte chi in Medio Oriente non è davvero molto chiara. Seguire i vari nemici-amici-in coalizione o non, non è semplice. Fermo restando che gli equilibri in quella regione sono in continua quasi quotidiana variazione, cerchiamo di capire quel che accade in questi giorni grazie a un esperto del settore. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Premessa Il giornale...

IRAN NEL MIRINO. PASSATO E...

Gli attentati di questo tipo in Iran non si sono visti normalmente. Qualcosa accadeva al tempo dei Pahlavi, non così eclatanti o comunque non diventavano di pubblico dominio. E’ un cambiamento radicale per l’Iran. Strano che le occhiute organizzazioni antiterroristiche non ne abbiano saputo nulla! Momento particolarmente interessante. Segue una lucida analisi della situazione fatta da uno dei nostri...

VERSO LA FINE DELL’ ...

Una sintesi degli avvenimenti in Siria nell’ottica della fine dell’era di Bashar Assad. Avverrà mai? Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini                Le accuse alla Siria Dopo i 59 missili Tomahawk che il 6 aprile colpiscono la base siriana di Sha’yrat – giustificati con un presunto e mai accertato attacco chimico governativo a Khan Sheikun – il 15 maggio gli USA...

Un notevole cambiamento…q...

  L’era Trump porta un notevole cambio di passo nella politica occidentale. Per la verità, la personalità del 45° presidente degli Stati Uniti non si è ancora del tutto palesata in campo politico. E’ ben conosciuto come imprenditore di successo con forse troppo pelo sullo stomaco ma ancora non possiamo capire totalmente il suo indirizzo politico: eppure lo ha e al contrario di quanto si dice,...

MAROCCO: LE SFIDE PER IL N...

Il Marocco sembra essere in grado di mantenere una certa stabilità e di non essere infettato da un integralismo islamico che corrode la società araba. Il Re, il Sultano, il Commendatore dei Credenti, l’attuale reale Califfo della comunità musulmano, Mohammed IV, riesce per il momento almeno a tenere il suo popolo in una situazione accettabile anche economicamente. Se tutto ciò non ci fosse più,...

L’INCESSANTE GUERRA ...

La Libia è nel caos più completo grazie all’intervento sconsiderato dell’Occidente che non ha valutato le conseguenze di una destabilizzazione di un territorio che si reggeva in instabile stabilità per un uomo forte che certamente con metodi che fanno rabbrividire, teneva le tribù. Di seguito la situazione attuale lucidamente analizzata da Aldo Madia Il Direttore scientifico: Maria Gabriella...
recent from Aree Geografiche
recent from Aree Geografiche