Egitto. Crisi economica e crescente povertà…

Un ampio e dettagliato panorama dell’attuale situazione politica e economica dell’Egitto, considerando anche la personalità di Al Sisi e la pesante eredità morale e economica lasciata da Mubarak e Morsi, precedenti presidenti, scritto da Paolo Brusadin. Il Direttore scientifico: Maria...

Egitto: otto anni dal 25 gennaio 2011. Il lascito di una “mezza” rivoluzione.

Otto anni dopo la rivoluzione contro Mubarak, l’Egitto è ancora e sempre un punto centrale del Mediterraneo, un Paese importante che deve essere molto stabile a lungo per garantire la stabilità dei Paesi rivieraschi a nord e a sud del Mare. Una lucida analisi della situazione attuale. Il Direttore...

L’EGITTO AD OTTO ANNI DALLA RIVOLUZIONE: LO STATO DELL’ARTE.

L’Egitto oggi. Uno Stato di grande importanza nel Mediterraneo: la sua stabilità è necessaria a quella di tutti gli altri Stati delle due sponde del Mare, nord e sud. L’Europa non può permettersi un Egitto destabilizzato. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini  L’Egitto, ad otto anni...

L’ASPIRAZIONE DELL’EGITTO DI RIPRENDERE IL SUO STORICO RUOLO DI MEDIATORE

  L’Egitto ha avuto nel passato un ruolo di grande mediatore e di stabilizzatore dell’area, dove è stato tradizionalmente leader. Sta cercando di ripristinare questa sua prerogativa in una situazione di grande difficoltà non solo interna ma aggravata all’esterno dai jihadisti estremisti che...

L’ASPIRAZIONE DELL’EGITTO DI RIPRENDERE IL SUO STORICO RUOLO DI MEDIATORE

Mobarak, Morsi e el Sisi tra Hamas e Israele. L’emiro del Qatar….quanti attori in questo momento così pericoloso del Medio Oriente…sempre più complesso: un vulcano che erutta lava. Quando finirà e chi avrà il potere di calmare la situazione? Il Direttore scientifico: Maria Gabriella...

« Older Entries