Sei nella sezione: Vicino e Medio Oriente

Le elezioni presidenziali in Tunisia. Riflessioni dalle strade…

Domenica 13 ottobre, per la terza volta i tunisini sono stati chiamati alle urne: il primo turno delle presidenziali, poi elezione della nuova Assemblea parlamentare e infine il secondo turno delle presidenziali. Il 7° Presidente della repubblica tunisina, per i prossimi cinque anni, è Kais Saied, con ben...

Bahrein: l’unicità, le affinità con la Siria e il ruolo strategico di questo piccolo Regno.

Un interessante excursus sulla situazione geopolitica del Bahrein, soprattutto alla luce dei recenti fatti in quel quadrante strategico. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Questo piccolo Regno, ex Protettorato britannico, indipendente dal 1971 e dal 2002 anche ex Emirato, è situato su...

Un colpo da maestro…due raffinerie della ARAMCO Saudi in fiamme…

Un colpo da maestro…due raffinerie della ARAMCO Saudi in fiamme…   Dopo cinque anni di guerra con Riad, gli Houthi sciiti, o chi per loro, hanno messo a segno un colpo da maestro che fa veramente male ai Sauditi sunniti wahabiti (e non solo a loro) e … chi se non gli iraniani avrebbero potuto,...

Marocco: la politica inclusiva del Sovrano, il riavvicinamento all’Africa e la presenza francese.

Alla ripresa delle sue pubblicazioni OA si occupa del Marocco, allo stato attuale un territorio molto interessante  anche per la politica perseguita da un Sovrano fattivo e concreto. Un panorama della situazione attuale. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini Il Marocco, pur nella sua...

Libano: il governo Hariri, viatico per una maggiore stabilità e ripresa economica?

Nonostante il previsto periodo di pausa, OA pubblica questo articolo sul Libano, territorio sempre molto interessante: la sua stabilità,  politica e economica, influenza il Mediterraneo e ha ripercussioni anche sull’economia italiana. La situazione attuale. Un ringraziamento all’Autore per questa...

Turchia:la questione curda sempre più rilevante rispetto a quella siriana.

La situazione attuale della Turchia rispetto ai curdi e ai siriani. L’indebolimento di Erdogan porterà dei cambiamenti di politica…rispetto ai curdi forse no, rebus sic stantibus Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini La Turchia, alla luce degli accadimenti e delle prese di posizione...

« Older Entries