Crisi del Golfo: l’Arabia Saudita, il Qatar e l’Oman un anno dopo.

Un interessante articolo su Qatar, Arabia Saudita, Oman: poco si scrive sulle pagine dei giornali italiani di questi Stati e della politica del Consiglio di Cooperazione del Golfo che li raduna. Sono Stati ricchi e influiscono sulla stabilità regionale e mediorientale. Hanno anche loro problemi economici,...

L’EGITTO AD OTTO ANNI DALLA RIVOLUZIONE: LO STATO DELL’ARTE.

L’Egitto oggi. Uno Stato di grande importanza nel Mediterraneo: la sua stabilità è necessaria a quella di tutti gli altri Stati delle due sponde del Mare, nord e sud. L’Europa non può permettersi un Egitto destabilizzato. Il Direttore scientifico: Maria Gabriella Pasqualini  L’Egitto, ad otto anni...

Il genocidio degli yazidi.

Pochi conoscono la storia degli Yazidi e molti non ne conoscono nemmeno l’esistenza. Gruppo perseguitato, violentato…non se ne parla eppure…di tanto in tanto si citano donne yazide rapite o stuprate da elementi di DAESH….bambini ridotti in schiavitù..l’articolo che segue illustra con chiarezza la...

Yemen: si avvicina la fine dell’incubo?

Yemen, Paese sconosciuto ai moltissimi. Non se ne parla. Quasi non si sa dove sia. L’antico regno della Regina di Saba. Eppure abbiamo quasi tutti in casa la macchina da caffè che chiamiamo Moka: il nome viene da un porto yemenita, da tempo ‘insabbiato’, dove passava tutto il raccolto del caffè...

L’Iran sull’orlo di una rivoluzione popolare o politica?

Trentanove anni di potere politico-religioso in Iran hanno riportato questo Stato, di antica cultura e tradizione, a essere uno dei pivot della politica mediorientale, molto più di quando regnava la dinastia Pahlavi, con difficoltà interne dovute al radicale cambiamento di filosofia di governo. È però...

« Older Entries Next Entries »